Lamezia Multiservizi, primo rimpasto nella dirigenza dopo pochi giorni dalla nomina

Lascia il vice presidente Maione. A sostituirlo Gianpaolo Ciardullo. Domani l'incontro dei lavoratori in prefettura

di Tiziana Bagnato
22 gennaio 2018
09:31

Primo rimpasto nell’appena nominata dirigenza della Lamezia Multiservizi. Lascia l’incarico a nemmeno una settimana dal suo insediamento il vice presidente Luca Maione, avvocato, napoletano.

 


A sostituirlo sarà Gianpaolo Ciardullo, commercialista, di Rende. Rimangono in carica il presidente Mariantonietta Del Vecchio di Castrolibero e Francesco De Rosa in qualità di presidente del Collegio Sindacale.

 


La società partecipata del Comune, i cui lavoratori sono in stato di agitazione, è rimasta quasi due mesi senza vertici dopo il commissariamento dell’ente. Poi le nomine da parte dei commissari straordinari. E’ atteso per domani l’incontro in prefettura dei lavoratori per cercare di trovare una quadra in una situazione diventata per i lavoratori insostenibile.

 

I dipendenti non avrebbero ricevuto né la mensilità di dicembre né la tredicesima e avanzerebbero quattro anni di buoni pasto.

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top