Depurazione Calabria

Lo Schiavo (deMa): «Sbloccati 500 mila euro per l’impianto di Pizzo»

La cifra derivante dal Fondo di sviluppo e coesione permetterà di intervenire sul sistema depurativo-fognario di località Marinella e di renderlo pienamente funzionante

24
di Redazione
1 aprile 2022
21:50

«Sono stati sbloccati i fondi per il riefficientamento del sistema depurativo-fognario di Pizzo Calabro. L'interessamento sulla questione, che ho seguito con grande partecipazione fin dal mio insediamento in Consiglio regionale, ha prodotto i risultati sperati e ha diradato ogni dubbio sulla possibilità che il finanziamento andasse a buon fine». Lo afferma, in una dichiarazione, il consigliere regionale Antonio Lo Schiavo.

«La relativa delibera del Cipe, infatti - aggiunge Lo Schiavo - è stata pubblicata sulla Gazzetta ufficiale. Si tratta di 500 mila euro derivanti dal Fondo di sviluppo e coesione che permetteranno di intervenire sull'impianto di località Marinella e di renderlo pienamente funzionante. I fondi, così a lungo attesi da cittadini e associazioni, operatori turistici e terna commissariale, sono finalmente disponibili e, una volta firmate le convenzioni con la Regione, potranno essere impiegati per rimodernare l'impianto e scongiurare così l'inquinamento marino derivante dal suo malfunzionamento. Auspico adesso che la Regione dia rapido corso all'iter burocratico e metta il Comune di Pizzo nelle condizioni di effettuare l'intervento in tempi brevi, in modo da recuperare il tanto tempo perso e vedere conclusi i lavori in tempo utile per la prossima stagione turistica».


«Da parte mia, salutando con soddisfazione questo importantissimo risultato - conclude il consigliere regionale - continuerò a vigilare con attenzione affinché l'intervento possa essere attuato rapidamente e in maniera adeguata a restituire serenità a residenti, vacanzieri e operatori turistici».

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top