Mulinum di San Floro al G7 agroalimentare di Bergamo

Approda in Lombardia il modello di filiera tutto calabrese, presentato nella sezione “Start Up Showcase” all’interno della manifestazione che si tiene dal 7 a 15 ottobre

di Maria Antonia Primerano
13 ottobre 2017
12:55
Stefano Caccavari
Stefano Caccavari

Agrogeneration, si chiama così quella nuova generazione che decide di guardare all’agricoltura attingendo dal passato ma in chiave del tutto innovativa. A questa nuovo ambito, il G7 agroalimentare di Bergamo ha deciso di dedicare un preciso spazio grazie anche alla sezione “Start Up Show Case”.

 


Unica azienda calabrese invitata a presentare la propria storia e il proprio lavoro è stata la “Mulinum” di Stefano Caccavari, una filiera produttrice di grani antichissimi che da oltre un anno, propone e produce farine proprio “come si facevano una volta”.

 

Mulinum rappresenta il primo caso in Italia di promozione di una filiera dal basso, grazie all'uso dei social network e al supporto di centinaia di investitori. «Rappresentare il sud al G7 agricolo di Bergamo - ha detto Caccavari - è motivo di orgoglio proprio quando tutti pensano che al Sud non si possa creare valore e sviluppo. Noi di Mulinum esportiamo in altre regioni senza nessuna difficoltà, perché il modello è replicabile e scalabile senza difficoltà per chiunque voglia fare sana impresa».


Mulinum, fiore all’occhiello dell’economia calabrese e fonte di ispirazione per tanti giovani che non vogliono abbandonare la propria terra, non si ferma e continua ad innovare ed espandersi. Diversi sono infatti i progetti avviati, tra cui un mulino in Toscana con aspirazione a crearne in tutta Italia assieme a tanti posti di lavoro e la ricerca continua di terreni da coltivare a grano antico. Oggi una ambizione ancora più grande: la costituzione dell’accademia Mulinum, una scuola di formazione vera e propria, dove si imparerà a fare il contadino -fornaio ma anche a comunicare un preciso messaggio “mangiare come 100 anni fa”. 

 

Stefano Caccavari e Mulinum sono esempi di una Calabria giovane che sta dimostrando come sia possibile fare impresa in una Regione dove le occasioni da cogliere sono diverse, lavorando duramente e fissando obiettivi precisi. A tutti i ragazzi come lui, Caccavari dice «Inventatevi qualcosa, comunicatela bene e i risultati arriveranno. Diventate produttori».

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top