Piccola pesca, a Corigliano parte l’assegnazione dei lotti

Le cooperative di pescatori possono presentare le manifestazioni d’interesse entro il 25 giugno. Attesa per la pubblicazione dell’avviso per le figure che si dedicheranno al monitoraggio delle spiagge libere

6
di Redazione
26 maggio 2020
09:26

Saranno individuati e poi assegnati, i lotti destinati alla piccola pesca sull’area demaniale marittima del territorio di Corigliano. Le cooperative di pescatori possono presentare le manifestazioni d’interesse entro le ore 12 di giovedì 25 giugno. 

 

La notizia è stata diffusa dall’assessore all’uso e assetto del territorio Tatiana Novello informando che il prossimo step, a stretto giro, sarà quello di pubblicare l’avviso per le figure che si  dedicheranno al monitoraggio delle spiagge libere: «Per la fruizione del litorale ed i servizi all’utenza – aggiunge – si stanno approntando progetti con limitazioni leggere ma che  garantiscano la massima sicurezza».

 

Il numero e la dimensione dei lotti sarà determinata sulla base dei dati e delle esigenze espresse nelle manifestazioni di interesse. Possono partecipare le cooperative di pescatori e singoli soggetti che si possono unire in cooperativa al momento della istanza. Le richieste dovranno pervenire all’ufficio protocollo del Comune con apposito modulo e con la documentazione utile a definire le dimensioni dei lotti da concedere.  

 

LEGGI ANCHE: Pescatori sfrattati a Schiavonea, il Comune: «Presto un nuovo piano spiaggia»

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio