Ponte Stretto, il viceministro Cancelleri rilancia l’idea del tunnel: «Serve coraggio»

Immediata la replica da Forza Italia con la deputata Siracusano: «Il governo vuole inspiegabilmente archiviare il progetto già pronto e così facendo vuole condannare il Sud ad essere perennemente suddito del resto del Paese»

49
di Redazione
9 settembre 2020
12:45
Ponte sullo Stretto
Ponte sullo Stretto

Continua ad animare la discussione politica la costruzione del ponte sullo Stretto tra Calabria e Sicilia. In particolare, proprio in queste ore, il viceministro alle Infrastrutture, Giancarlo Cancelleri – intervenendo sui social – ha commentato: «Il tunnel per attraversare lo stretto di Messina è la soluzione che ho portato al presidente Conte, questo  Governo sarà all’altezza di fare le scelte migliori per gli italiani». E ancora ribadisce che proprio questo: «È il momento del coraggio. Adesso l’Italia deve ripartire e per farlo deve pensare in grande! Ponte sì o ponte no? Il vero tema è un grande piano infrastrutturale per tutto il Sud».  

Dopo le dichiarazioni del viceministro, non hanno tardato ad arrivare le prime repliche. In particolare, Matilde Siracusano, deputata di Forza Italia ha evidenziato: «Cancelleri continua con la boutade del tunnel sotto lo Stretto di Messina per collegare la Sicilia con l’Italia e con il resto d’Europa. Il governo vuole inspiegabilmente archiviare il progetto del Ponte - già pronto e vidimato anche a livello internazionale - per assurde logiche ideologiche tutte interne al Movimento 5 Stelle, e così facendo vuole condannare il Sud ad essere perennemente suddito del resto del Paese».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio