L’emendamento

Port agency di Gioia, prorogata la permanenza dei lavoratori in esubero. Auddino (M5s): «Grande vittoria»

Via libera in Senato alla proroga dell'agenzia da 54 a 78 mesi e allo stanziamento di 8,8 milioni di euro per ciascuno degli anni 2022 e 2023

12
di Redazione
22 dicembre 2021
13:01
Giuseppe Auddino
Giuseppe Auddino

«La commissione Bilancio del Senato ha approvato l'emendamento del Movimento 5 Stelle alla manovra finanziaria attualmente all'esame dell'aula, che prevede la permanenza dei lavoratori portuali nella Gioia Tauro Port Agency per altri due anni». Lo afferma il senatore reggino del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Auddino.

«È una grande vittoria – aggiunge il senatore di Polistena - ottenuta grazie al lavoro di squadra svolto, insieme ai colleghi Turco e Fenu, per i porti di Gioia Tauro, Taranto e Cagliari. Non ho mai smesso di credere in questa causa: non è stato facile ma era necessario dare anche questo risultato al mio territorio».


«L'emendamento approvato - spiega il senatore - prevede una proroga dell'agenzia da 54 a 78 mesi e stabilisce lo stanziamento di 8,8 milioni di euro per ciascuno degli anni 2022 e 2023. Continuo ad occuparmi del porto e dei lavoratori portuali di Gioia Tauro. Ho fatto tutto il necessario affinché venisse garantita la proroga della durata dell'agenzia e le risorse necessarie alla permanenza di tutti i lavoratori negli elenchi.

In questo modo tutti i lavoratori potranno continuare a godere dei benefici connessi all'inserimento negli elenchi dell'agenzia per altri due anni. Avevo promesso ai lavoratori che ce l'avremmo fatta, ora i lavoratori e le loro famiglie potranno passare un Natale un po’ più tranquillo». conclude Auddino.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top