La controversia

Porto di Corigliano Rossano, accordo raggiunto tra il sindaco Stasi e l’ammiraglio Agostinelli

Dopo un incontro avvenuto stamattina è pace fatta tra l’Autorità portuale e l'amministrazione comunale che si è impegnata a rilasciare il parere di conformità necessario per l'allocazione dei fondi

 

11
di Matteo Lauria
14 ottobre 2021
13:49
Il sindaco Stasi e il Presidente Agostinelli
Il sindaco Stasi e il Presidente Agostinelli

Torna il sereno tra l’Autorità portuale di Gioia Tauro e l’amministrazione comunale di Corigliano Rossano. Accolte in parte alcune esigenze manifestate dal sindaco Flavio Stasi che questa mattina si è recato a Gioia Tauro per incontrare la più alta carica istituzionale portuale, l’ammiraglio Raffaele Agostinelli. Il primo cittadino ha assicurato il massimo impegno per la risoluzione della controversia e quindi sul tavolo dell’Autorità portuale dovrà pervenire in tempi brevi il parere di conformità del Comune di Corigliano Rossano, atto necessario per l’allocazione dei fondi entro il mese di novembre del corrente anno.

Il presidente Agostinelli ha assunto l’impegno, dal canto suo, di «reperire idonei spazi di banchina, anche, per ormeggi dedicati alla nautica da diporto e, sotto questo profilo, ha ribadito l’impulso a che le attuali procedure di incameramento delle strutture cantieristiche esistenti siano definite dagli organi competenti nei tempi più rapidi». Previsti nuovi investimenti relativamente a un «nuovo scalo di alaggio asservito alla nautica da diporto e alla pesca marittima», mentre saranno allocate le risorse necessarie a realizzare alcuni interventi manutentivi necessari all’imboccatura del porto di Corigliano Calabro. Tra questi, il miglioramento della viabilità e dell’accessibilità al porto.


 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top