Porto Gioia Tauro, ok all'assestamento bilancio. Interventi anche per altri scali calabresi

Sono state diverse le operazioni di adeguamento strutturale realizzati. Soddisfatto il commissario Agostinelli: «Anche in piena pandemia non ci siamo fermati»

6
di Redazione
5 ottobre 2020
14:09
Il porto di Gioia Tauro
Il porto di Gioia Tauro

Il Comitato dell'Autorità portuale di Gioia Tauro ha approvato all'unanimità l'assestamento al bilancio per l'anno 2020. Ne dà notizia un comunicato della stessa Autorità portuale.

«Gli stanziamenti contabili dell'Ente - é detto nella nota - sono stati adeguati alle prescrizioni della legge n. 160/2019 art. 1 commi 590 e segg. (legge di Bilancio), con una particolare attenzione al rafforzamento degli interventi di adeguamento strutturale dei porti delle aree periferiche ed all'implementazione delle misure di sicurezza. Nella manovra finanziaria dell'Ente, illustrata dal dirigente dell'area Finanza Luigi Ventrici, è stata infatti inserita una variazione in aumento di ben un milione 141 mila 461,61 euro che comprende il finanziamento dei Lavori di Manutenzione dell'impianto di illuminazione delle torri faro del porto di Corigliano Calabro, conseguenti ad un accordo di Programma sottoscritto con il Mit, per 641mila e 461,61 euro nonché i lavori di sopraelevazione e ristrutturazione dell'edificio sede dell'Autorità Portuale di Gioia Tauro, per ulteriori 500 mila euro».

I dettagli del documento finanziario

Tra le altre novità contenute nel documento finanziario, nell'ambito dell'innovazione dei servizi informatici e telematici, assume rilievo «la variazione in aumento di 200mila euro resa necessaria per l'adeguamento e la messa in sicurezza delle infrastrutture digitali dell'Autorità Portuale, nell'ambito del sistema di sicurezza Nis in materia di Cybersecurity. Ulteriori 10mila e 612 euro sono stati impiegati per l'acquisto di dispositivi di sicurezza a beneficio dell'area portuale. A seguito delle variazioni apportate le previsioni assestate riguardanti le entrate subiranno un aumento di 64mila e 520 euro e le spese una contrazione di  235mila e 479 euro assestandosi rispettivamente su un valore definitivo di 34 milioni e 453 mila euro e di 52 milioni e 453mila e 747,63 euro con un disavanzo pari a 18 milioni di euro coperto mediante l'utilizzo dell'avanzo di amministrazione di 120 milioni e 636mila e 902 euro».

Le parole di Agostinelli

Massima soddisfazione è stata espressa dal commissario straordinario Andrea Agostinelli: «L'approvazione all'unanimità dell'assestamento al Bilancio 2020 da parte del Comitato Portuale, per l'entità dell'avanzo, il contenimento della spesa e gli investimenti in opere e servizi - ha detto Agostinelli - è sintomatica di un grande lavoro di squadra che, nonostante l'esiguo numero di personale , ha consentito di raggiungere risultati eccellenti in termini di efficienza ed efficacia dell'azione amministrativa. Possiamo affermare con orgoglio che nonostante la gravissima emergenza covid, grazie all'impegno profuso da terminalisti, imprese portuali e soprattutto alla grande capacità dei lavoratori il porto di Gioia Tauro non si è fermato mai, garantendo le massime prestazioni, al di là dei risultati sperati». «Gli eccezionali risultati conseguiti - ha concluso il commissario- ci offrono la possibilità di affrontare con maggiore serenità il particolare momento di crisi in cui versa sia la portualità che l'intera economia nazionale».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio