Premio Mediterraneo Packaging, riconoscimento per un'azienda calabrese

Nella nona edizione della kermesse ospitata in Sicilia premiata l'etichetta dell'amaro Articolo 1 prodotto a Bisignano, nel cosentino

di Salvatore Bruno
8 luglio 2021
22:00
Il momento della premiazione
Il momento della premiazione

C’è anche un prodotto made in Calabria tra i vincitori della nona edizione del Premio Mediterraneo Packaging, ospitato a Castellammare del Golfo, in Sicilia.

Giovani con le idee chiare

Nella sezione liquori e distillati, il riconoscimento è andato all’amaro Articolo 1, prodotto a Bisignano, nel cosentino, dalla Cs Liquori, azienda condotta dai giovani Pierfrancesco Cairo, Antonio Gencarelli e Vincenzo Pellicorio. L'evento, di caratura internazionale, è stato organizzato da Egnews giornale online di enogastronomia e turismo e dal settimanale di cultura del cibo e del vino Oliovinopeperoncino. Il premio è stato consegnato da Maria Mattina, direttrice responsabile della rivista Viaggi Arte e Cucina.


La confezione che piace

Nell’ambito del contest, la commissione di esperti ha attribuito il premio valutando le modalità di confezionamento e presentazione del prodotto, un amaro alle erbe realizzato artigianalmente secondo un’antica ricetta. «Questa etichetta – spiegano gli imprenditori – è dedicata ai nonni d’Italia».

Ispirati alla Costituzione

«Dopo il delicato periodo del lockdown abbiamo pensato - aggiungono - fosse necessario richiamare i valori di uomini e donne che nel passato avevano lottato per la libertà e per i diritti di cui oggi possiamo fregiarci. Il nome deriva chiaramente dall’Articolo 1 della Costituzione repubblicana». Il progetto grafico, ideato dai produttori, è stato realizzato dallo studio La Regina sotto il coordinamento della digital merketing aziendale Lorena Nicoletti.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top