Protesta di Rizziconi, in quattro salgono sul tetto della casa di cura

Le dipendenti della fondazione Opera Sacra San Francesco contestano in tal modo la presidente Albanese

di Agostino Pantano
13 novembre 2017
23:22
La foto scattata dal tetto dai lavoratori
La foto scattata dal tetto dai lavoratori

Si inasprisce la protesta dei dipendenti della Fondazione San Francesco di Rizziconi e quattro di loro salgono sul tetto della casa di riposo. La decisione è stata presa nella tarda serata a seguito di alcune dichiarazioni rese dalla presidente della struttura, Maria Albanese, giudicate gravi.

 


Da quanto riferito da una delle manifestanti, in questo momento alcuni agenti del Commissariato di polizia di Gioia Tauro presidiano lo spiazzo, teatro da mercoledì scorso di una protesta iniziata con lo sciopero della fame per rivendicare il pagamento delle spettanze a partire da aprile scorso. Contestualmente alla protesta, inoltre, si è riunito ed è tutt'ora aperto un tavolo di conciliazione da parte della prefettura di Reggio Calabria, che sta spingendo l'Asp ad assicurare i pagamenti dovuti alla struttura, che a sua volta avrebbe così la liquidità per pagare i dipendenti in agitazione.

 

LEGGI ANCHE:

Protesta di Rizziconi, il doppio ruolo del direttore amministrativo della casa di cura (VIDEO)


Rizziconi, le garanzie del prefetto non fermano la protesta alla casa di cura (VIDEO)

Malori, rabbia e disperazione nella drammatica protesta a Rizziconi (VIDEO)

Senza stipendio da otto mesi: è sciopero della fame


Opera San Francesco, 8 mesi senza stipendi: è sciopero della fame (VIDEO)

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top