Reggio, Camera di Commercio sostiene il rilancio delle imprese con un milione di euro

VIDEO | Presentati questa mattina in conferenza stampa gli interventi dell’Ente a sostegno delle realtà produttive del territorio metropolitano. A bando contributi e numerosi servizi altamente specialistici

di Anna Foti
6 maggio 2022
23:13

Un milione di euro sotto forma di contributi diretti e servizi specialistici per sostenere economicamente le micro, piccole e medie imprese iscritte al Registro e attive sul territorio della Città Metropolitana di Reggio Calabria e anche cittadini-utenti e i giovani che inizino a guardare al mondo del lavoro. Questa l’iniziativa della Camera di Commercio di Reggio Calabria, presentata questa mattina in conferenza stampa presso la sede dell’ente, finalizzata al rilancio delle realtà produttive del nostro territorio, in un frangente storico che resta ancora critico. Essa si articolerà nell’emanazione di specifici bandi per erogare contributi a fondo perduto e in servizi specialistici ad alto valore aggiunto, come quelli offerti nell’ambito del Punto Impresa Digitale che assorbono gran parte delle risorse disponibili, e andranno ad aggiungersi a quelli camerali istituzionali già in corso di erogazione per esempio sul fronte della consulenza per accesso ai fondi del Pnrr.

Rientrano tra gli incentivi a disposizione delle imprese reggine anche la nuova edizione dei Premi per l’Innovazione e le azioni di supporto per la prevenzione della crisi d’impresa.


La Camera di Commercio accanto alle imprese

«Riteniamo un preciso dovere legato alle funzioni proprie della Camera di Commercio sostenere il tessuto produttivo, mettendo in campo delle risorse in questo momento che ancora rimane particolarmente difficile. La pandemia e l’attuale congiuntura storica con una guerra nel cuore dell’Europa, ci mettono di fronte ad una realtà particolarmente critica nella quale è nostro compito stare al fianco delle imprese. Lo faremo con dei bandi aventi ad oggetto contributi e servizi specialistici di supporto. Un'iniziativa che riteniamo particolarmente necessaria alla luce dei dati diffusi nei giorni scorsi da Unioncamere secondo i quali in Italia solo una impresa su 3 è pronta a cogliere le opportunità delle nuove risorse allocate nelle linee dedicate al Sistema produttivo del Pnrr. Solo il 16% si è già attivato per aderire ai progetti e il 13% ha in programma di farlo. Dunque oltre il 70% è fermo», ha spiegato Antonino Tramontata, presidente della Camera di Commercio di Reggio Calabria, affiancato in occasione della conferenza stampa dalla segretaria generale dell’Ente Natina Crea.

Imprese in difficoltà

«I contributi che erogheremo riguardano tutti i settori produttivi e sono finalizzati a favorire gli investimenti delle imprese nel campo della digitalizzazione e dell’innovazione aziendale, l’acquisizione di servizi per lo sviluppo del commercio internazionale, azioni di promozione dell’offerta turistica, efficientamento energetico, incremento dei livelli occupazionali, prevenzione crisi di imprese e supporto finanziario. L’obiettivo è quello di affiancare le imprese in questo momento difficile per contribuire fattivamente al loro rilancio, in un’ottica di sviluppo e competitività. Non solo bandi per contributi ma anche per servizi specializzati. Aiuteremo, con delle figure specializzate, le imprese a migliorare la propensione all’internazionalizzazione e a guardare anche a mercati esteri e con altre figure, come quella del digitale promoter, affiancheremo le imprese in percorso di innovazione e nel transito nell’ormai indifferibile dimensione digitale. Le sfide sono importanti e complesse e noi rinnoviamo la nostra presenza al fianco delle imprese del nostro territorio», ha concluso Antonino Tramontata, presidente della Camera di Commercio di Reggio Calabria.

I bandi e le opportunità

Ecco i primi bandi già pubblicati: “Voucher digitali I4.0” a sostegno delle iniziative di digitalizzazione in ottica Transizione 4.0, anche finalizzate ad approcci green oriented. L'importo a bando è di 240 mila euro, la Camera potrà coprire fino al 70% delle spese ammissibili fino ad un massimo 7mila euro; il bando “Internazionalizzazione” per l’acquisizione di servizi atti a favorire l’avvio o lo sviluppo del commercio internazionale, anche attraverso un più diffuso utilizzo di strumenti innovativi, utilizzando la leva delle tecnologie digitali. L'importo a bando è di 50 mila euro, la Camera potrà coprire fino al 70% delle spese ammissibili fino ad un massimo di 3.500 euro; bando “Voucher per le imprese turistiche della Città Metropolitana di Reggio Calabria” a sostegno delle imprese turistiche che realizzano attività di promozione della propria offerta non disgiunta però dalla contestuale valorizzazione del territorio. Le risorse disponibili ammontano a 20mila euro, la Camera potrà coprire fino al 70% delle spese ammissibili fino nel range mille e tremila euro; bando “Premi per l’innovazione” mira a far emergere progetti ed esperienze imprenditoriali che propongono prodotti o servizi innovativi in grado di rispondere ai nuovi scenari produttivi e/o di fronteggiare le attuali emergenze sanitarie e sociali. Sono previsti 3 premi del valore di 5mila euro, 4mila euro, 3mila euro.

Le prime scadenze dei bandi pubblicati sono già fissate a giugno.

Altri bandi sono in corso di pubblicazione e riguardano l'“Efficientamento energetico e/o idrico” (44 mila euro di risorse disponibili), con l’obiettivo di accrescere la sostenibilità aziendale delle imprese, favorendo interventi di risparmio energetico e/o idrico e la riduzione dell’impatto ambientale, e quello relativo all'“Erogazione di bonus a sostegno dell’occupazione” (46 mila euro di risorse disponibili), con contributi a sostegno di nuove assunzioni o stabilizzazioni di dipendenti con contratti a termine. Sono previsti anche bonus per la formazione del personale.

 

 

 

 

 

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top