Sanità, ai lavoratori delle strutture private stipendi in ritardo: proteste a Cosenza

Il sindacato Ugl annuncia un sit-in davanti alla sede Asp: «Il commissario La Regina stanzi le risorse dovute»

di Redazione
9 luglio 2021
12:48

Sit-in di protesta dei lavoratori strutture sanità privata a Cosenza. La notizia è contenuta in una nota del sindacato Ugl, unione territoriale di Cosenza: «A seguito del protrarsi del ritardo degli accrediti nei confronti di alcune strutture private, che di conseguenza causa tempi di attesa nei pagamenti degli stipendi dei dipendenti, Ugl comunica che in data 13 luglio, su mandato dei delegati aziendali organizzerà un sit-in di protesta pacifica da parte dei lavoratori, presso la sede Asp di Cosenza in Viale degli Alimena, 4 dalle ore 09:00 alle ore 12:00».

A giudizio dei sindacati: «Si ritiene inverosimile che per cavilli burocratici, in un periodo pandemico i lavoratori di alcune strutture da più mesi non ricevano gli stipendi, con le relative conseguenze economiche per le loro famiglie».


Pertanto «invitiamo da subito il commissario La Regina a porre la dovuta attenzione nel superare e stanziare le risorse dovute e necessarie, considerato- conclude - che cresce la preoccupazione tra i lavoratori, timorosi delle possibili conseguenze del protrarsi di una simile e ignobile situazione, nella indifferenza totale della politica e delle istituzioni».

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top