Spesa a domicilio con consegna gratis, l'iniziativa ad Arena

Nel piccolo centro del Vibonese, il Comune ha organizzato un servizio di consegna gratuito dei beni di prima necessità in sinergia con i negozianti locali. Novità anche per le ricette mediche 

25
di Redazione
11 marzo 2020
17:14

Il Comune di Arena ha attivato un servizio di spesa a domicilio per la cittadinanza in vista dell’emergenza coronavirus: «L’Amministrazione comunale ribadendo costantemente la necessità di limitare gli spostamenti e rivolgendo ininterrottamente alla comunità l’invito di ridurre le uscite dal proprio domicilio, ha inteso rivolgere un pensiero in particolar modo a favore di anziani o persone con fragilità: per questo motivo, coinvolgendo le attività commerciali del luogo, il è stato promosso un servizio di consegna a domicilio della spesa a favore di tutta la comunità».

LEGGI ANCHE: Coronavirus in Calabria: tutti gli aggiornamenti in diretta

L'iniziativa ad Arena 

Le misure emesse per  arginare il diffondersi del coronavirus contemplano la raccomandazione, categorica per tutte le persone anziane o fisicamente fragili, di restare a casa: «È opportuno, insomma, limitare gli spostamenti, per questa ragione è stato pensato e organizzato un servizio di consegna gratuito della spesa, che è stato reso possibile grazie alla disponibilità degli esercenti locali che – spiega il sindaco Antonino Schinella – ringrazio pubblicamente per la sensibilità dimostrata in questo momento di grande emergenza nazionale». Gli esercenti che hanno aderito all’iniziativa –riferisce una nota -  sono Alimentari frutta e verdura di Demasi Giuseppe, Supermercato di Gentile Claudia, Alimentari di Altamura Patrizia e Macelleria di Pisano Michele.

Farmaci e servizi medici on-line

Contestualmente, i medici di Medicina generale operanti ad Arena, Vincenzo Greco e Vincenzo Grenci, hanno fornito all’Amministrazione comunale e a tutta la comunità la propria disponibilità ad implementare i servizi on line e la completa informatizzazione della tradizionale ricetta medica al fine di ridurre la possibilità di contagio e per limitare le presenze di cittadini presso gli studi medici.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio