Ospedale Pugliese, firmati i contratti per le nuove assunzioni. Salvi anche i precari

VIDEO | Raggiunto l'accordo nella notte tra l'Azienda ospedaliera di Catanzaro e i sindacati per ampliamento della pianta organica di oltre 200 unità

92
di Daniela  Amatruda
21 maggio 2020
15:23

Si procede con la firma dei contratti all’ospedale "Pugliese-Ciaccio” di Catanzaro dopo la riunione di ieri sera tra la direzione aziendale e le organizzazioni sindacali che ha portato all’accordo per l’assunzione di circa 200 unità tra medici, infermieri, oss e tecnici, previste dal Piano del fabbisogno del personale per il 2020/2022, attraverso le stabilizzazioni e la chiamata in servizio di personale idoneo delle graduatorie concorsuali.

 

Il commissario dell’Azienda ospedaliera Giuseppe Zuccatelli ha deliberato l’assunzione a tempo indeterminato per 106 infermieri; 4 ostetriche, 2 tecnici e 10 dirigenti medici e sanitari. Per altri 18 dirigenti, è stata disposta la proroga fino all’espletamento dei concorsi. 

 

Dopo la stabilizzazione nelle precedenti delibere di 58 tra tecnici e oss che avevano già i requisiti, si è trovata anche una soluzione temporanea per i precari che non hanno maturato i 36 mesi di anzianità nel 2019.

 

Il piano originario, infatti,  teneva conto dell’inserimento nella bozza del decreto rilancio di una norma che estendeva al 31 dicembre 2020 il requisito dei 36 mesi per la stabilizzazione dei precari, ma l’articolo è sparito dal testo definitivo. Per questo si è deciso di prorogare al 31 ottobre i contratti per il personale a tempo determinato che non ha ancora maturato i requisiti con l’utilizzo dei fondi per l’emergenza Covid. Si tratta di 59 infermieri, 7 Oss, 4 biologi e 2 ostetriche.

 

LEGGI ANCHE:

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio