Sacal, stabilizzazione degli stagionali: Filt Cgil e Fit Cisl riaprono il tavolo

In Confindustria le sigle hanno incontrato i rappresentanti della società. L’assenza di Ugl e Uil pesa e i sindacati hanno chiesto di procedere d’ora in poi con convocazioni separate

di Tiziana Bagnato
14 gennaio 2019
16:09
7

Mentre davanti all’aeroporto internazionale di Lamezia Terme una delegazione di lavoratori stagionali protestava affiancata da Confintesa per una stabilizzazione inseguita da anni, a Catanzaro Filt Cgil e Fit Cisl incontravano il responsabile del personale Sacal Andrea Falvo e il responsabile delle Ri di Confindustria Stefano Corea.

 

Scopo quello di riaprire il tavolo dopo che a dicembre era saltato per l’indisponibilità della società dello scalo a prendere in considerazione la stabilizzazione.

 

In particolare, i sindacati hanno chiesto la cristallizzazione delle graduatorie e la definizione di un percorso di stabilizzazione attraverso un criterio di anzianità.

 

L’incontro ha segnato anche la definitiva spaccatura con Uil e Ugl che, seppur convocate, non si sono presentate all’incontro. Filt Cgil e Fit Cisl, rappresentanti da Michela Avenoso e Salvatore Scalzi, hanno richiesto di avere d’ora in poi convocazioni separate.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio