L’intervento

Statale 106, Sofo (Fdi): «Insufficienti i 3 miliardi del Def, il governo stanzi risorse»

L’eurodeputato di Fratelli d’Italia: «I calabresi non devono rivivere l’incubo della famigerata epopea dei lavori di realizzazione della Salerno-Reggio Calabria »

di Redazione
13 maggio 2022
18:00

L’eurodeputato di Fratelli d’Italia Vincenzo Sofo interviene in merito al completamento della ss 106: «Il ministro Giovannini – si legge in una nota stampa - ha finalmente inserito la Statale 106 nell’elenco degli investimenti prioritari legati al Def Infrastrutture del Governo. Si tratta di una scelta frutto del pressing della giunta Occhiuto e conseguente all’inserimento da parte della Commissione europea di questa dorsale infrastrutturale all’interno della rete europea dei trasporti Ten-T, avvenuta dopo mesi di battaglie fatte da Fratelli d’Italia e con ripetute interrogazioni parlamentari di sollecitazione presentate dal sottoscritto al commissario europeo ai trasporti Adina Valean, dall'onorevole Wanda Ferro al Governo oltre che dalle iniziative del nostro gruppo consigliare in Regione Calabria, che hanno subito trovato l'appoggio del governatore».

Ad oggi «siamo riusciti così a far rientrare dalla finestra ciò che era stato tenuto fuori dalla porta del Pnrr. Ora – aggiunge Sofo- mi aspetto che il Governo proceda in tempi rapidi con lo stanziamento delle risorse e lo svolgimento dei lavori. I 3 miliardi citati nel Def sono infatti assolutamente insufficienti per procedere con i lavori di potenziamento di questa dorsale infrastrutturale, tenuto conto che sulla metà di questo tracciato ancora nulla è stato fatto. Bisogna assolutamente evitare di far rivivere ai calabresi l’incubo della famigerata epopea dei lavori di realizzazione della Salerno-Reggio Calabria perché questa terra ha urgente bisogno di sviluppo e non ha più tempo da perdere».


GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top