Trasporto pubblico a Catanzaro, l’Amc riduce le corse in città

Il servizio sarà garantito al 30 per cento con collegamenti verso ospedali, stazioni ferroviarie ed esercizi autorizzati alla vendita di beni di prima necessità. Cambiano gli orari della funicolare

21
di Redazione
20 marzo 2020
08:23
Bus a Catanzaro
Bus a Catanzaro

L'Amc Spa, la società che gestisce la mobilità pubblica per la città di Catanzaro, ha comunicato che, in seguito all'ordinanza n.9 del 16 marzo a firma del presidente della Regione Calabria, Jole Santelli, avente ad oggetto “Urgenti misure per la prevenzione e gestione d'emergenza epidemiologica da Covid-19”, da oggi, venerdì 20 marzo, i servizi di trasporto pubblico locale subiranno una notevole riduzione.

Le corse garantite

La società specifica che, come indicato nell'atto emesso dalla governatrice, verranno comunque garantiti «i trasporti verso strutture sanitarie e ospedali; per il pendolarismo lavorativo nelle fasce di punta; per l'accesso ai capoluoghi di provincia per fruire dei servizi istituzionali essenziali; per l'accesso agli insediamenti produttivi per le attività economiche in attività; per i servizi necessari a raggiungere gli esercizi autorizzati alla vendita di derrate alimentari e beni di prima necessità; interconnessioni per l'accesso alle stazioni ferroviarie ed autostazioni. I servizi non dovranno superare il 30% di quelli già autorizzati nel programma di esercizio previsto».

Gli orari della funicolare

Obiettivo dell'ordinanza è quello di limitare la mobilità degli utenti, già sensibilmente diminuita negli ultimi 15 giorni e, quindi, la possibilità di contagio da coronavirus. L'Amc Spa evidenzia che, nella riduzione dei servizi del 70%, garantisce, in ogni caso, i collegamenti di tutti i quartieri, sia al mattino che al pomeriggio. Le prime corse saranno alle 7, le ultime alle ore 20.30.

Cambierà anche l'orario di apertura della funicolare: dalle ore 7 alle ore 9.15 e dalle ore 12.30 alle ore 14.30.

Si ricorda che, come da disposizione del sindaco Sergio Abramo sino al 3 aprile si potrà sostare gratuitamente sulle strisce blu. Il parcheggio Musofalo è regolarmente attivo ma con la presenza di una sola navetta, visto il numero ridotto di utenti registrato nell'ultimo periodo.

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio