Turismo ed economia del mare, Crotone pronta ad ospitare l'associazione Assonautica

VIDEO | La proposta della Camera di commercio al fine di fare da coordinamento tra i soggetti pubblici e privati che hanno interessi nel settore

di Francesca Caiazzo
29 maggio 2021
09:03

Entro la seconda metà di giugno, anche Crotone potrebbe già ospitare una sezione provinciale di Assonautica, realtà che in seno alle Camere di commercio, si occupa di promozione della nautica da diporto, del turismo nautico e dell'economia del mare. A preparare il percorso è stato l’ente camerale pitagorico, che nei giorni scorsi ha promosso uno specifico incontro con enti territoriali, associazioni e privati operatori del porto di Crotone.

Un’opportunità per il territorio

L’iniziativa era «già nei programmi della Camera di commercio di Crotone, perché – spiega il commissario Alfio Pugliese – l’ente camerale era già all’interno dell’organizzazione nazionale di Assonautica. C’era quindi tutta la volontà di costituire anche una delegazione provinciale. È un coordinamento che viene fatto tra i diversi portatori di interessi al fine di portare avanti delle politiche economiche che riguardano la Blue Economy a 360 gradi, dalla gestione dei porti fino allo studio sulle potenzialità che questo settore determina sui territori».


Maggior forza contrattuale

La costituzione di Assonautica nel Crotonese garantirebbe, dunque, un lavoro di squadra tra i soggetti che operano nel settore, oltre che una maggiore garanzia di ottenere risultati per lo sviluppo del territorio: «Intanto è legata a un ente importante come le Camere di Commercio e poi è la rete nazionale di Assonautica che diventa interessante rispetto alle relazioni e ai rapporti con i soggetti con cui si va a interloquire: dialoga direttamente con Unioncamere ma anche con i ministeri e gli altri enti e istituzioni regionali e locali. Quindi, questo rapporto istituzionale forte permette all’associazione territoriale di muoversi con maggiore forza contrattuale rispetto alle dinamiche e alle attività che devono essere portate avanti».

I soggetti partecipanti all’incontro

All’incontro promosso da Pugliese, nei giorni scorsi, hanno partecipato i Comuni di Crotone, Strongoli e Isola di Capo Rizzuto, l’Istituto Ciliberto di Crotone, Confcommercio Calabria Centrale Crotone, Confesercenti Crotone, Casartigiani Crotone, la Lega Navale di Le Castella, Ausimare, Carmar S.r.l., Ge.Tra.De S.r.l., lo Yatching Kroton e il Club Velico Crotone.

Da questa interlocuzione è emersa non solo «la volontà comune di creare un coordinamento tra istituzioni, associazioni e privati operatori che si consoliderà nella sede provinciale di Assonautica per promuovere la Blue Economy in provincia di Crotone» ma anche di «avviare un’interlocuzione proficua con l’Autorità Portuale di Gioia Tauro, naturalmente interessata dalle politiche di sviluppo portuale e territoriale».

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top