Turismo, Mendicino avrà il suo borgo della seta

La città ammessa al finanziamento regionale di riqualificazione e rivitalizzazione dei piccoli centri calabresi

236
di Redazione
28 aprile 2019
09:46
Mendicino
Mendicino

Tra i progetti ammessi al finanziamento regionale per la riqualificazione e rivitalizzazione dei borghi c’è anche Mendicino: il “Borgo delle Seta”. Il progetto prevede l’acquisto e il recupero del vecchio Mulino, del complesso dell’ex Mattatoio, dell’Antica Filanda di palazzo Spadafora, della chiesa di San Giuseppe, la realizzazione di un Info Point turistico in piazza Municipio, la riqualificazione di piazze e vicoli del centro storico. Anima del borgo -riferisce una nota stampa - saranno le attività agricole di gelsicoltura e di bachicoltura, artigiane di tessitura e filatura, commerciali di vendita di materie prime o di prodotti finiti nel campo della moda e della cosmesi, l’apertura di nuove botteghe per souvenir nel centro storico.

 

Un sogno di Antonio Palermo, sindaco della città, che prende forma anche grazie all’adesione al circuito dei Borghi Autentici d’Italia e alla luce del Gemellaggio con Caserta e la sua San Leucio, nonché dei grandi investimenti annunciati dalla Cina in Italia sulla Via della Seta. «Mendicino può diventare davvero per tutto il mondo il Borgo della Seta e qui se realizzeremo tutto ciò tantissimi turisti e viaggiatori potranno venire a vivere nei prossimi anni un’esperienza unica. Sta solo a noi - dichiara il primo cittadino Antonio Palermo - crederci ed osare, come sempre, e il sogno, vedrete, diventerà realtà».

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio