Lavoratori Cup Cosenza, il Tar: niente reintegro del personale

La decisione dei magistrati amministrativi all'indomani dell'impugnazione da parte dell'Azienda ospedaliera. La speranza dei lavoratori è appesa alla decisione di merito

di Salvatore Bruno
18 febbraio 2020
17:50
71

Il Presidente del Tar Calabria, Nicola Durante, su ricorso depositato dall'Azienda Ospedaliera di Cosenza, ha revocato il provvedimento con il quale, nel novembre 2019, aveva sospeso l'efficacia della chiusura del rapporto contrattuale tra l'Ente e la Seatt.

Nel baratro della disoccupazione

Questa decisione, nel rinviare all'udienza del 3 marzo prossimo per la discussione di merito, legittima la scelta operata dalla manager Giuseppina Panizzoli, di non consentire il ritorno dei dipendenti della Cooperativa nelle postazioni precedentemente occupate. 

La mancata proroga contrattuale

Come si ricorderà, il braccio di ferro legale è stato intrapreso dalla Seatt in virtù della scadenza dell'appalto, la cui ultima proroga è terminata il 30 novembre. Secondo la Cooperativa il rapporto dovrebbe andare avanti fino all'aggiudicazione del nuovo appalto, le cui procedure, per inciso, non sono state ancora avviate. L'Azienda Ospedaliera invece, ritiene di poter sopperire all'erogazione dei servizi prima esternalizzati, impiegando personale interno.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio