L’emergenza

Vibo Valentia senz’acqua: il sindaco Limardo chiede i danni alla Sorical, legali al lavoro

Il primo cittadino ha diffidato la società ad effettuare un puntuale controllo lungo la rete di adduzione. Intanto si pensa ad un'indennità per i cittadini in regola con il pagamento delle bollette

61
di Redazione
11 gennaio 2022
13:43
I lavori per il ripristino del servizio idrico
I lavori per il ripristino del servizio idrico

Il sindaco di Vibo Valentia, Maria Limardo, al termine della riunione di giunta convocata questa mattina a Palazzo Luigi Razza comunica di aver deciso di dare incarico agli uffici preposti al fine di valutare l’avvio di un’azione di risarcimento danni nei confronti di Sorical. Il tutto a seguito dei numerosi disagi causati da un guasto alla condotta adduttrice del sistema acquedottistico dell’Alaco. Criticità che hanno riguardato la città di Vibo e anche diversi centri della provincia rimasti completamente a secco. 

Lo stesso primo cittadino ha quindi diffidato la Sorical ad effettuare un puntuale controllo lungo la rete di adduzione per evitare il ripetersi dei gravissimi disagi subiti. Inoltre il sindaco è intenzionata a valutare, alla luce dei vigenti regolamenti comunali, la possibilità di un‘indennità da corrispondere agli utenti in regola con i pagamenti.

Durante la riunione è stato inoltre deciso di conferire un incarico che dovrà portare ad una mappatura di tutti i pozzi e di tutte le sorgenti presenti sul territorio comunale.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top