La sfilata delle penne nere

A 105 anni partecipa all’adunata degli alpini: «Aspettavo questo momento da 2 anni»

Giovanni Alutto è sopravvissuto alla campagna di Russia della seconda guerra mondiale ed ha anche combattuto in Albania: «Sono stato fortunato»

642
di Redazione
8 maggio 2022
22:31
Giovanni Alutto, foto ansa
Giovanni Alutto, foto ansa

Giovanni Alutto è nato il 15 novembre 1916 ed è il decano degli alpini. Non è voluto mancare allo sfilamento sul lungomare di Rimini in occasione dell'adunata nazionale delle penne nere.

«La desideravo, sono due anni che l'aspettavo. Ho 105 anni, potrebbe essere l'ultima per me. Per me è tanto», ha detto a margine dell'evento prima di raggiungere il palco d'onore. Alutto è sopravvissuto alla campagna di Russia della seconda guerra mondiale. Ma non solo. Ha combattuto «dal fronte occidentale all'Albania. E poi da ultimo in Russia», ha ricordato. «Avevo una piccola responsabilità perché ero sotto ufficiale, era il mio lavoro da fare». La sua è una lunga vita piena di ricordi.
«Sono nato con la camicia, sono nato fortunato. Ho fatto tutto. Sono sempre stato bene», ha detto. Oggi per partecipare all'adunata «ho avuto l'onore che i militari mi sono venuti a prendere».


 

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top