A Messina i funerali di Viviana e del piccolo Gioele, il dolore del papà: «Farò di tutto per scoprire la verità»

Lo strazio del marito della dj morta nelle campagne di Caronia con il figlioletto: «Non mi fermerò mai»

di Redazione
13 novembre 2021
22:00
I funerali a Messina (foto ansa) e nel riquadro Viviana Parisi e il piccolo Gioele
I funerali a Messina (foto ansa) e nel riquadro Viviana Parisi e il piccolo Gioele

«Siamo qui per dare una degna sepoltura a Viviana e a Gioele come volevamo da tempo. Io non mi fermo e vado avanti, questo è sicuro al 100 per cento. Ne sono certo». Così Daniele Mondello padre di Gioele e marito di Viviana Parisi, la dj morta nelle campagne di Caronia con il figlio, durante i loro funerali nel Duomo di Messina. Il gip del Tribunale di Patti, Eugenio Aliquò, accogliendo la richiesta della Procura, ha archiviato l'inchiesta relativa al caso come omicidio-suicidio. 

«Non ho mai visto in tutta la mia vita - prosegue Mondello tra le lacrime - un caso chiuso così con otto ipotesi diverse. Senza impronte e senza niente di concreto. L'ho detto e lo faccio: non mi fermerò mai. Ormai ho perso tutto e quindi non mi interessa niente, vado avanti fino alla fine. Lo dico anche al procuratore Cavallo che continuerò fino alla mia morte. Mi hanno tolto tutto. Farò di tutto - aggiunge - per scoprire la verità, l'unica cosa positiva è e posso dare finalmente una degna sepoltura ai miei cari». 


 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top