Tragedia nel Napoletano

Accende il barbecue con l’alcol etilico e si ustiona: muore a 20 anni

Il giovane era stato trasportato in ospedale in condizioni critiche. La salma è stata restituita ai familiari

45
di Redazione
8 luglio 2022
22:33

Tragedia nel Napoletano. Un 20enne è morto a Casoria, in provincia di Napoli, dopo che ieri sera si era ustionato in varie pari del corpo mentre accendeva un barbecue con l'alcol. Il decesso, secondo quando si apprende dai carabinieri, è avvenuto «per complicazioni cliniche sopraggiunte». La salma è stata restituita ai familiari.

Il ragazzo, secondo la ricostruzione dei militari dell'Arma, aveva acceso una griglia da barbecue utilizzando l'alcool etilico per alimentare il fuoco e la fiammata di ritorno lo aveva ustionato. Dopo l'incidente il giovane è stato trasferito all'ospedale di Frattamaggiore, dove è stato intubato. Il ragazzo è morto prima di essere trasferito al Cardarelli.


GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top