Anziana chiusa in gabbia in una casa di riposo: sette persone arrestate

La scoperta dei maltrattamenti grazie ad intercettazioni telefoniche e ambientali. La struttura è stata sequestrata

395
di Redazione
30 maggio 2018
13:20

Un'anziana non autosufficente era segregata in una sorta di gabbia realizzata tramite l'applicazione di sbarre metalliche sul suo letto all'interno della casa di riposo dove era ricoverata. Sette persone sono state arrestate con l'accusa di maltrattamenti e sequestro di persona e la struttura, in provincia di Latina, è stata sequestrata a conclusione delle indagini condotte da Nas e carabinieri.

Grazie alle intercettazioni telefoniche e ambientali i militari hanno appurato che la donna veniva continuamente schiaffeggiata, strattonata e insultata dagli operatori e dai proprietari della casa di riposo. Spesso veniva chiusa a chiave nella sua stanza dove il letto era stato trasformato nella gabbia nella quale la donna veniva rinchiusa.


L'indagine aveva preso il via nel 2017 gradie alle denunce presentate dai familiari dell'anziana. Oggi la conclusione con il sequestro preventivo della struttura e i provvedimenti restrittivi per il titolare della casa di riposo, sua moglie e cinque operatrici sanitarie.

 

LEGGI ANCHE:

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top