Anziano cede il proprio vaccino anti-Covid a mamma di un disabile: «Prenda il mio posto»

Il gesto di generosità di un 91enne: «Lei non può ammalarsi e non può permettersi di portare il virus a casa»

di Redazione
28 febbraio 2021
08:28

Atto di generosità nei confronti di una madre di un disabile da parte di un uomo di 91 anni che si è offerto di cedere la sua dose di vaccino anti-Covid alla donna in modo da proteggere anche il figlio. La vicenda – avvenuta a Massa (Toscana)- segue l'appello lanciato nei giorni scorsi dalla stessa donna che chiedeva che anche i familiari delle persone fragili avessero una prorità nella vaccinazione anti Covid.


«Vaccinate prima lei - ha detto il 91enne - È una mamma con un bambino disabile, lei davvero non può ammalarsi, e non può permettersi di portare il virus in casa. Io ho 91 anni».
L'anziano ha appuntamento dal medico curante di famiglia per la vaccinazione il prossimo giovedì e vorrebbe lasciare il suo posto rinviando a un altro momento il suo turno per vaccinarsi. È da capire se il gesto di generosità del 91enne sarà approvato dall'autorità sanitaria.


guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top