Guerra in Ucraina

Attacco missilistico a Kiev, colpiti edifici residenziali: un morto e civili sotto le macerie

Le esplosioni si sono verificate all’alba nel distretto di Shevchenkivskyi. Si registrano un morto e diversi feriti tra cui una bambina. Sul posto soccorritori e ambulanze

42
di Redazione
26 giugno 2022
10:05
State emergency service, foto pubblicata su telegram
State emergency service, foto pubblicata su telegram

Esplosioni all’alba a Kiev. L'attacco è avvenuto alle 6.30 locali (foto di State Emergency Service). Il Kiev Independent parla di tre deflagrazioni mentre secondo quanto riportato sui social le esplosioni sarebbero state più numerose, almeno quattro, e sono state causate da missili da crociera russi. L'allerta dell'attacco aereo è risuonata più volte nella notte nella capitale ucraina. «Diverse esplosioni sono avvenute nel distretto di Shevchenkivskyi. Sul posto sono intervenuti i soccorritori e le ambulanze» ha scritto su telegram il sindaco di Kiev, Vitali Klitschko.

«In seguito ai bombardamenti nemici, è scoppiato un incendio in un edificio residenziale di 9 piani con parziale distruzione del 7°, 8° e 9° piano - si legge in un comunicato -. Si è verificato un incendio su una superficie totale di 300 mq. Sono in corso le misure per spegnere l'incendio e trarre in salvo le persone».


Da quanto emerge, un civile è rimasto ucciso nell'attacco lanciato dalle forze russe contro la capitale ucraina Kiev. Lo ha reso noto su Telegram l'ufficio del procuratore generale, secondo quanto riporta Ukrinform. Finora, inoltre, quattro civili - tra cui una bambina di sette anni - sono stati estratti dalle macerie e portati in ospedale.

 

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top