Attentato a Parigi nei pressi dell'ex redazione di Charlie Hebdo, 4 feriti

Gli abitanti sono invitati a non uscire di casa, blindate scuole e uffici pubblici. Ci sono due sospettati

di Redazione
25 settembre 2020
14:22
foto ansa
foto ansa

Attentato oggi a Parigi nei pressi della ex redazione di Charlie Hebdo. Ci sono 4 feriti, 2 sono in gravi condizioni. Fermati due sospettati vicino alla Bastiglia.

Due dei feriti nell'attentato sono dipendenti dell'agenzia Première ligne. Gli abitanti della zona sono invitati a non uscire di casa. Blindati nelle scuole migliaia di ragazzi. Il presidente francese Macron sta seguendo gli sviuppi. Attivata l'unità di crisi. La procura nazionale antiterrorismo ha aperto un'inchiesta per "tentato omicidio in relazione" con un attentato "terroristico".

L'attacco di questa mattina è stato perpetrato in Rue Nicolas-Appert, proprio dinanzi alla vecchia sede di Charlie Hebdo, teatro dell'atroce attentato del 7 gennaio 2015. Quel giorno, 12 persone vennero trucidate sotto i colpi dei fratelli Kouachi.

Sospetti su due persone

Fermate due persone. Il secondo è stato fermato dalla polizia sempre nel quartiere della Bastiglia, poco lontano da dove era stato fermato il primo sospetto dell'attentato davanti alla ex redazione di Charlie Hebdo, circa un'ora fa. Il primo era stato fermato nei pressi dell'Opera Bastille.

L'intera zona attorno alla rue Nicolas Appert, dove sorgeva l'ex redazione di Charlie Hebdo, è isolata. Gli abitanti sono invitati a non uscire di casa, blindate scuole e uffici pubblici.

Due dei feriti nell'attentato sono dipendenti dell'agenzia Première ligne, che è rimasta nell'edificio in cui sorgeva anche la redazione di Charlie Hebdo, attaccata 5 anni fa. Secondo quanto si apprende, i due - addetti alla produzione - erano usciti in pausa per fumare una sigaretta quando sono stati attaccati, probabilmente con un machete. I giornalisti di Première ligne furono i primi a diffondere, dopo l'attentato a Charlie Hebdo, le immagini dei due killer, i fratelli Kouachi, in fuga dopo la strage.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio