Atterrato a Roma Cesare Battisti e subito trasferito a Oristano

VIDEO | In cella da solo e sei mesi di isolamento diurno. Questo il trattamento che gli sarà riservato. «Sconterà l'ergastolo», ha poi assicurato il ministro della Giustizia

di Redazione
14 gennaio 2019
16:55
30
Cesare Battisti atterrato a Roma
Cesare Battisti atterrato a Roma

È atterrato all'aeroporto di Ciampino il Falcon 900 del Governo italiano con a bordo l'ex terrorista Cesare Battisti. L'aereo è decollato da Santa Cruz in Bolivia, Paese dove è stato arrestato l'uomo dopo una fuga dall'Italia durata 38 anni.

In cella da solo e 6 mesi di isolamento diurno. È il trattamento carcerario che, a quanto si apprende, sarà riservato a Cesare Battisti nel carcere di Oristano, dove è stato immediatamente trasferito senza passare per Rebibbia, come detto in un primo momento. Ad attendere il suo arrivo all'aeroporto di Ciampino anche Salvini e Bonafede. «Sconterà l'ergastolo», assicura il ministro della Giustizia.

Prevista poi alle ore 14 la conferenza stampa a Palazzo Chigi con il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, il vicepremier Matteo Salvini e il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede su Cesare Battisti. Conte e Salvini faranno il punto anche dell'incontro di questa mattina con il commissario Ue per le Migrazioni e gli Affari interni, Dimitris Avramopoulos.

Battisti rientra nei casi dell'ergastolo ostativo, ossia senza la possibilità di ottenere benefici nell'esecuzione della pena, almeno se le condizioni non mutano. Lo hanno spiegato il procuratore generale di Milano Roberto Alfonso e il sostituto pg Antonio Lamanna. Il terrorista dei Pac arrestato ieri in Bolivia, dopo il suo arrivo a Ciampino, verrà "portato nel carcere romano di Rebibbia".

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio