Bimba di 7 anni muore in un incendio, bloccata in casa dalle fiamme

La tragedia nelle Marche: la mamma ha subito portato via la figlia più piccola poi ha tentato di rientrare nell’appartamento per prendere la più grande ma non ci è riuscita

61
di Redazione
8 gennaio 2020
11:28
Incendio scoppiato a Servigliano, vigili del fuoco in azione
Incendio scoppiato a Servigliano, vigili del fuoco in azione

Dramma nelle Marche. Una bambina di circa 7 anni è morta in un incendio devastante divampato nella casa di famiglia. La tragedia nelle prime ore di oggi, mercoledì 8 gennaio, in un piccolo appartamento di Servigliano in via Circonvallazione Clementina, nei pressi del centro storico del paesino marchigiano.

Le cause del rogo sono ancora in corso di accertamento. Sono salve invece la mamma e la sorellina di sei anni, che sono riuscite a lasciare la casa che si trova all'ingresso del paese.

Secondo le prime informazioni, il rogo sarebbe divampato dalla cucina dell’abitazione interno alle 3 di notte sorprendendo la famiglia nel sonno. La madre si è svegliata a causa dell'odore acre del fumo ed è riuscita a portare fuori casa la figlia più piccola, poi ha tentato di rientrare in casa per prendere la più grande, ma non ci è riuscita a causa dell'aria diventata irrespirabile.

I primi soccorritori hanno provato ad entrare in casa, ma l'incendio si era alimentato ed è stato impossibile trovare un varco utile un'abitazione ormai interamente avvolta dalle fiamme. Solo i vigili del fuoco, sopraggiunti con tre mezzi, sono riusciti a raggiungere la bambina intrappolata in casa e a portarla fuori, affidandola ai soccorritori del 118, che non sono riusciti a salvarla: è morta asfissiata dalle esalazioni di monossido sprigionate dall’incendio.

La famiglia coinvolta nell'incendio è dell'Est Europa. La mamma e la figlia più piccola, di 6 anni, che erano riuscite a mettersi in salvo, sono state soccorse sul posto e successivamente trasferite in ospedale a Fermo. Non sarebbero in pericolo di vita.

Sulle cause dell'incendio indagano i vigili del fuoco, che hanno messo in sicurezza l'abitazione, e i carabinieri di Montegiorgio. Alcune famiglie che abitano in appartamenti confinanti con l'abitazione andata a fuoco sono state fatte evacuare per ragioni di sicurezza, mentre la strada è stata chiusa al traffico, anche per consentire agli inquirenti di disporre tutti i rilievi necessari.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio