Ecco la capra dal volto umano: in India è venerata come un dio

Nata con un raro difetto congenito noto come “ciclopia”, che ne ha intaccato la struttura facciale, è stata accolta dagli abitanti di Nimodia come un segno divino

39
24 gennaio 2020
17:14

Una capra nera viene venerata come un Dio dopo essere nata con un volto umano dall’aspetto inquietante.Nello Rajasthan, in India, immagini e filmati dello strano animale sono diventati rapidamente virali dopo essere stati pubblicati sui social media.

 

All’inizio gli abitanti del villaggio di Nimodia, alla periferia di Jaipur, dov'è nata,  sconcertati dal suo volto, pensavano fosse vittima di una maledizione. La capra, infatti, mostra i segni evidenti di una rara mutazione genetica che ha intaccato la sua struttura facciale, facendolo assomigliare incredibile ad un uomo anziano. 

La capra venerata come «un avatar di Dio»

Nel video messo in rete dal proprietario, Mukeshji Prajapap, del villaggio di Nimodia, la capra dalla faccia piatta fa fatica a camminare e inciampa in continuazione. Ma per il resto si comporta come qualsiasi altra capretta: rumina e agita la coda. 

La sua nascita è stata subito vista come un presagio, un segno divino. Ancora non si è capito, però, se in positivo o in negativo. Tanto da essere definita «un’avatar di Dio».

 

In India è comune che gli animali mutanti attirino l’attenzione in quanto molti li considerano un segno di Dio.

La “ciclopia”, un raro difetto congenito

Gli esperti hanno suggerito che l’animale soffra di un raro difetto congenito noto come “ciclopia”, in cui i geni, che in circostanze normali creano una simmetria facciale, falliscono.

 

Non si conosce la reale gravità della mutazione genetica della capra, se sopravviverà a lungo e se potrà avere una vita normale. Sicuramente il raro difetto condizionerà la sua esistenza, che già di per sé è un miracolo: feti con malformazioni di questa portata tendono infatti a morire ancor prima della nascita. 

Gli esperti hanno suggerito che l’animale soffra di un raro difetto congenito noto come “ciclopia”, in cui i geni, che in circostanze normali creano una simmetria facciale, falliscono.

 

Non si conosce la reale gravità della mutazione genetica della capra, se sopravviverà a lungo e se potrà avere una vita normale. Sicuramente il raro difetto condizionerà la sua esistenza, che già di per sé è un miracolo: feti con malformazioni di questa portata tendono infatti a morire ancor prima della nascita.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio