I compiti di matematica sono difficili, bimbo chiama la polizia

AUDIO | Succede a Lafayette, negli Stati Uniti. Il giovane studente è stato aiutato ed ha concluso gli esercizi: «Mi dispiace aver chiamato voi»

di Redazione
29 gennaio 2019
14:18
Compiti
Compiti

«Ho avuto davvero una brutta giornata a scuola, ho un sacco di compiti da fare». Inizia così la chiamata di un bambino al 911 di Lafayette, in Indiana (Usa). Dall’altro capo della cornetta, Antonia Bundy, che decide di aiutare il giovane studente alle prese con le frazioni di matematica. Il suo gesto le è valso l'encomio delle forze dell'ordine. Sono gli stessi colleghi a descrivere la giovane che «Lavora con una passione infinita». La telefonata prosegue con l’espletamento degli esercizi: «Mi dispiace di aver chiamato voi» commenta il bambino dopo essere riuscito a completare i compiti. Pronta la risposta di Antonia: «Ma non preoccuparti».

La telefonata ripresa anche da Repubblica

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio