Coronavirus, boom contagi: ipotesi rafforzamento smart working

È una delle ipotesi alla quale starebbe lavorando il governo in vista del nuovo Dpcm per permettere di ridurre i contatti e di limitare la circolazione

27
di Redazione
9 ottobre 2020
19:49

Rafforzare le prescrizioni che riguardano lo smart working in modo che tutti coloro che possono lavorare da remoto evitino di raggiungere uffici e posti di lavoro. È una delle ipotesi alla quale starebbe lavorando il governo in vista del nuovo Dpcm, secondo quanto si apprende da fonti di governo, con l'obiettivo non solo di ridurre i contatti tra le persone ma anche di limitare la circolazione, senza però interrompere le attività lavorative.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio