Coronavirus, la Cina dà il via libera al suo primo vaccino

Sviluppato da un'azienda farmaceutica insieme all'Accademia delle scienze mediche militari. La sua approvazione spiana la strada ad una possibile produzione di massa nel caso di un ritorno della pandemia

79
di Redazione
17 agosto 2020
14:50
Foto d’archivio
Foto d’archivio

La Cina ha dato la sua prima approvazione a un possibile vaccino contro il Covid-19: è l'Ad5-nCoV, sviluppato dall'azienda farmaceutica CanSino Biologics con l'Istituto di biotecnologia dell'Accademia delle scienze mediche militari.

 

Il via libera spiana la strada alla possibile produzione di massa in tempi rapidi nel caso di un ritorno della pandemia, ha spiegato precisato la China National Intellectual Property Administration, ossi al'ufficio brevetti cinese, citato dal network statale Cctv. L'approvazione, ricevuta l'11 agosto scorso ma resa nota solo ora, «è un'ulteriore conferma dell'efficacia e della sicurezza» del prodotto messo a punto, ha detto in una nota il gruppo della città di Tianjin, i cui titoli hanno intanto registrato cospicui rialzi in Borsa.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio