Coronavirus, in Italia 24mila casi e 814 morti. Sale il rapporto positivi-test

Il presidente dell'Istituto superiore di sanità Silvio Brusaferro: «Trend decrescente ma il numero dei casi quotidiani è ancora importante»

8
di Redazione
4 dicembre 2020
20:10

Sono 24.009 i nuovi casi di coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore. Le vittime sono 814, mentre i guariti o dimessi sono 25.576 guariti. Il numero di tamponi per il Covid effettuati nelle ultime 24 ore è di 212.741 (-13.988 rispetto a ieri), con un rapporto con i nuovi positivi (24.009) che sale all'11,3%.

Il numero di pazienti in terapia intensiva scende di 30 unità, nonostante i 210 nuovi ingressi giornalieri in reparto. Scende anche il numero dei ricoverati con sintomi che dai 31.772 di ieri passa ai 31.200 di oggi (-572). Il numero degli attualmente positivi scende di 2.280 unità (sono 757.702), mentre il numero dei dimessi o guariti supera quello dei positivi di oltre 110 mila persone. Tra le regioni con più positivi: Lombardia (4.533), Campania ( 1.651), Piemonte (2.132), Lazio (1.831).


«L'Italia si sta lentamente 'decolorando' e questo riflette che in qualche modo un pò in tutti i paesi Ue l'epidemia sta cominciando a decrescere»,  ha affermato il presidente dell'Istituto superiore di sanità Silvio Brusaferro alla conferenza stampa al ministero della Salute sull'analisi dei dati del Monitoraggio Regionale della Cabina di Regia. «L'Italia ha ancora valori piuttosto elevati di incidenza, quindi il trend è decrescente ma il numero di nuovi casi quotidiani è ancora importante», ha aggiunto.

«Per l'occupazione dei posti letto in terapia intensiva e area medica la curva comincia a flettersi - ha detto Brusaferro -. Tuttavia ancora siamo sopra la soglia di emergenza anche se la curva si è appiattita, quindi c'è la necessità di dilazionare gli interventi programmati».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio