Coronavirus Italia, oltre 15mila nuovi casi positivi e altri 127 morti

Mai così tanti da inizio pandemia e crescono anche i decessi rispetto agli altri giorni. Ed è record anche per i tamponi fatti nelle ultime 24 ore: sono stati più di 177 mila. Intanto riaprono gli ospedali della Fiera di Milano e di Bergamo

51
21 ottobre 2020
17:21

Impennata dei nuovi casi di positività al coronavirus; nelle ultime 24 ore sono stati 15.199 i contagiati (ieri erano stati 10.874).  È il dato più alto da quando è ripreso a crescere il contagio. Oltre al record della Lombardia con oltre 4 mila nuovi casi, sono 4 le regioni con oltre mille contagiati in 24 ore: Piemonte e Campania (ambedue oltre i 1.700), poi Veneto e Lazio. I morti oggi sono 127, ieri erano 89. 

 


Ed è record anche per i tamponi fatti nelle ultime 24 ore: sono stati oltre 177 mila, con una incidenza rispetto ai nuovi casi pari all'8,5%.

 

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 926, con un incremento di 56 unità.

 

E intanto riaprono gli ospedali della Fiera di Milano e di Bergamo. «Le strutture sanitarie temporanee allestite nei padiglioni della Fiera di Milano e di Bergamo riaprono nei prossimi giorni e garantiranno al sistema lombardo i primi 201 posti letto aggiuntivi di cure intensive, che saranno gradualmente occupati», lo annuncia in una nota il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, al termine della riunione della Giunta che ha varato uno specifico provvedimento in materia, proposto dall'assessore al Welfare, Giulio Gallera.

 

«A Milano vengono, allo stato attuale, attivati i primi 153 posti letto per cure intensive - spiega l'assessore Gallera - suddivisi in 4 moduli da 14 posti, 3 da 16 posti e 7 da 7 posti. A Bergamo invece funzioneranno 4 moduli da 12 posti letto. Queste nuove disponibilità saranno occupate in base allo stato di saturazione dei reparti di terapia intensiva 'Covid' degli ospedali».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio