Coronavirus, il ministro Speranza: «Dati internazionali ancora preoccupanti»

Il rappresentante del dicastero della Salute: «La battaglia non è vinta, dobbiamo insistere con la prudenza»

48
di Redazione
30 luglio 2020
10:33
Il ministro Speranza
Il ministro Speranza

«I dati internazionali del Covid sono ancora preoccupanti. Gli ultimi segnali da Francia, Spagna e Germania ci dicono ancora una volta che la battaglia non è vinta, neanche in Europa». Lo afferma su Facebook il ministro della Salute, Roberto Speranza, sottolineando che «per questo dobbiamo insistere con la forza della prudenza».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio