Coronavirus, c’è il primo italiano positivo alla malattia

L’uomo fa parte dei 56 connzaionali rimpatriati nei giorni scorsi da Wuhan e si trova in quarantena alla Cecchignola

518
di Redazione
7 febbraio 2020
06:53

L’Istituto Superiore di Sanità ha comunicato alla task-force del Ministero della Salute «l’esito positivo del test di conferma su uno dei rimpatriati da Wuhan e messo in quarantena nella città militare della Cecchignola». Il paziente è attualmente ricoverato all’Istituto Nazionale per le Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani di Roma «con modesto rialzo termico ed iperemia congiuntivale», sottolinea una nota dell'Istituto Superiore di Sanità.


«L’Istituto sta coordinando l’organizzazione della sorveglianza epidemiologica a livello nazionale e supporta i laboratori di riferimento regionali per garantire una prima diagnosi tempestiva. Nei casi di positività al primo test l’Istituto effettua le analisi di conferma comunicandole alla task-force del Ministero della Salute», conclude la nota.


L’uomo fa parte dei 56 italiani rimpatriati nei giorni scorsi da Wuhan, e avrebbe avuto «pochi contatti con gli altri, era in stanza da solo», dicono i connazionali in quarantena alla Cecchignola.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio