Emergenza pandemia

Covid, capo laboratorio Wuhan: «Ci sono troppi contagi nel mondo, in arrivo nuove varianti»

È quanto ha affermato la virologa Shi Zhengli: «Non dovremmo farci prendere dal panico, ma dobbiamo prepararci a coesistere con il virus a lungo termine»

di Redazione
7 agosto 2021
13:45

Il virus del Covid continuerà a mutare e il mondo dovrà prepararsi a conviverci. È quanto ha affermato la virologa Shi Zhengli, a capo dell’Istituto di virologia di Wuhan, al South China Morning, esortando le persone a continuare a vaccinarsi. «Poiché il numero di casi infetti è diventato troppo grande, questo ha permesso al nuovo coronavirus di avere maggiori opportunità di mutare e nuove varianti continueranno ad emergere», ha affermato la scienziata, soprannominato “la donna pipistrello” cinese.

La variante Delta è diventata rapidamente il ceppo dominante e sta guidando un’impennata dei casi in tutto il mondo. Rilevata per la prima volta in India, è apparso in almeno 98 paesi e regioni e continua a mutare ed evolversi, secondo l’Organizzazione mondiale della sanità. Ma gli scienziati stanno anche monitorando la variante lambda, che sta diventando un ceppo importante in Sud America.


«Non dovremmo farci prendere dal panico, ma dobbiamo prepararci a coesistere con il virus a lungo termine», ha detto Shi, sottolineando che la Cina è ora sotto pressione per controllare l’epidemia, ma l’isolamento fisico è ancora efficace nel frenare la trasmissione. «Prevenire gli assembramenti, praticare il distanziamento sociale, indossare mascherine e lavarsi spesso le mani».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top