Emergenza pandemia

Covid, in Francia record europeo di contagi: «Omicron non è più un’ondata ma uno tsunami»

Il ministro della Salute Olivier Véran anticipando i dati nel corso di un'audizione all'Assemblea Nazionale: «Diventano positivi più di due francesi al secondo»

48
di Redazione
29 dicembre 2021
15:50
foto AdnKronos
foto AdnKronos

La variante Omicron corre in Francia, dove oggi si registra il record nazionale ed europeo di 208.000 nuovi contagi Covid nelle ultime 24 ore. Lo ha detto il ministro della Salute Olivier Véran anticipando i dati del ministero della salute francese nel corso di un'audizione all'Assemblea Nazionale. «Diventano positivi più di due francesi al secondo», ha sottolineato Veran, aggiungendo che «con Omicron non è più un'ondata ma uno tsunami».

Attualmente si ritiene che un milione di persone in Francia siano infette, mentre circa il 10% dei francesi sono ora casi di contatto di una persona che è risultata positiva. Véran, presentando il disegno di legge del governo per trasformare il pass sanitario in pass vaccinale, ha anche affermato che il 70% dei pazienti attualmente ricoverati a Parigi non ha ricevuto il vaccino e ha definito il disegno di legge «equilibrato, proporzionato alla posta in gioco di una quinta ondata».


GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top