Covid, Sileri: «Grazie ai vaccini tra giugno e luglio avremo zero morti»

Il sottosegretario alla Salute fiducioso, e sul coprifuoco: «Si può spostare a mezzanotte». Intanto il Ministero chiede di estendere Astrazeneca alla fascia 50-60 anni

654
di Redazione
11 maggio 2021
18:38
Pierpaolo Sileri
Pierpaolo Sileri

«Tra fine giugno e inizio luglio avremo zero morti per Covid in Italia. Avremo gli stessi numeri che ha raggiunto il Regno Unito. Difficilmente faremo scomparire il virus dal pianeta ma quando avremo 30 milioni di vaccinati ci sarà un effetto che interromperà la catena del contagio». Queste le parole di Pierpaolo Sileri, sottosegretario alla Salute, a 'Metropolis', il podcast quotidiano di La Repubblica condotto da Gerardo Greco.

«Con almeno 30 milioni di vaccinati potremo dire, considerando le varianti attualmente in circolazione, di aver messo sotto i piedi il Covid. Gli abbiamo dato un bel calcio nel sedere», ha aggiunto il sottosegretario. Parlando poi del coprifuoco, Sileri specifica che «considerando i numeri di contagi e terapia intensive, si può spostare il coprifuoco direttamente alle 24. Servono due settimane di pazienza».


Astrazeneca per fascia 50-60enni

E a proposito di vaccini, il ministero della Salute ha chiesto al Comitato tecnico scientifico di valutare la possibilità di estendere il siero di Astrazeneca alla fascia 50-60 anni. Gli esperti, secondo quanto si apprende, al momento non hanno formulato alcun parere e hanno chiesto al Commissario per l'emergenza Francesco Figliuolo di avere i dati relativi a quanti sono i soggetti ancora da vaccinare in quella fascia d'età.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top