Lotta al virus

Covid, via la quarantena per vaccinati che hanno avuto contatti con positivi: attese le decisioni del Cdm

Sarebbe questo l'orientamento del Governo per chi ha ricevuto il booster o le due dosi da meno di quattro mesi. Sul tavolo anche l'estensione dell'obbligo di Super Green pass a tutti i lavoratori

491
di Redazione
29 dicembre 2021
19:13

Via la quarantena per i vaccinati con booster o con due dosi da meno di quattro mesi che vengano a contatto con una persona poi risultata positiva al Covid, se asintomatici. Sarebbe questo l'orientamento del governo mentre è ancora in corso la cabina di regia sul Covid. Sul tavolo, secondo quanto viene riferito da diverse fonti, anche l'estensione dell'obbligo di Super Green pass a tutti i lavoratori, chiesto con forza dai governatori delle Regioni.

Oggi si è riunito il Cts per fornire un parere, poi la cabina di regia presieduta dal premier Mario Draghi con i capidelegazione della maggioranza. Il Consiglio dei ministri è convocato alle 18.30.


L’orientamento del Cts

Nessun giorno di quarantena per i vaccinati con booster che vengono a contatto con una persona poi risultata positiva e sono impiegati nei servizi essenziali. Dovranno però obbligatoriamente indossare la mascherina Ffp2 per circa una settimana. È questo, a quanto si apprende, l'orientamento del Cts. 

E ancora: riduzione della quarantena a 5 giorni e tampone per i vaccinati con dose booster - non impiegati nei servizi essenziali - che vengono a contatto con una persona poi risultata positiva. Nel caso dei positivi, basterà una quarantena di 7 giorni (invece degli attuali 10 giorni previsti) e un tampone negativo.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top