Crisi di governo, Conte ottiene la fiducia in Senato: 156 i voti favorevoli

Matteo Renzi e Teresa Bellanova si sono astenuti. Oltre a quello già annunciato di Renata Polverini, altri due sì sono arrivati dalle fila di Forza Italia

58
di Redazione
19 gennaio 2021
22:56
Giuseppe Conte
Giuseppe Conte

156 sì, 140 no e 16 astenuti. Questo il risultato della votazione in Senato sulla fiducia al governo Conte bis. Matteo Renzi si è astenuto sulla fiducia così come Teresa Bellanova poco dopo, mentre il governo ha incassato altri due sì dalle file di Forza Italia, oltre che da Renata Polverini come già annunciato. 

Si tratta di Maria Rosaria Rossi e Andrea Causin, che così, annuncia, «recide i rapporti» con Fi: «Ho riscontrato nell’intervento del Presidente Conte la volontà forte di apertura di una nuova stagione politica e di ripensare, in modo più incisivo ed efficace l'azione del Governo soprattutto per il contrasto alla pandemia», ha spiegato.


Caos in Aula sul voto del senatore Alfonso Ciampolillo, ex 5s ed esponente del Gruppo Misto: la presidente Elisabetta Casellati ha chiesto di vedere la registrazione video della seduta dopo che il senatore è arrivato in ritardo alla seconda chiama ed è stato fermato prima della votazione. Riammesso al voto insieme al collega Riccardo Nencini, il senatore ha poi votato sì.

Hanno votato no gli ex cinquestelle Giarrusso e Martelli, ora membri del Gruppo Misto. Sì alla fiducia dalla senatrice a vita Elena Cattaneo, dal senatore a vita Mario Monti e dalla senatrice Sandra Lonardo (Misto), come già annunciato in precedenza.

I sì alla prima 'chiama' erano stati 153, i no 141. Alla prima e seconda chiama assenti i senatori a vita Renzo Piano, Carlo Rubbia e Giorgio Napolitano.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio