Venti di guerra

Di Maio: «Situazione preoccupante, tutti gli italiani lascino l’Ucraina»

Il ministro degli Esteri: «L'ambasciata resta aperta e operativa. L'unica soluzione a questa crisi può essere una soluzione diplomatica e l'Italia sta lavorando in tal senso»

140
di Redazione
21 febbraio 2022
14:32
Luigi Di Maio
Luigi Di Maio

«La situazione delle ultime ore ci preoccupa molto, l'Italia è in massima allerta per affrontare gli eventi con la massima preparazione». Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio dopo il consiglio affari esteri a Bruxelles. 

«La nostra ambasciata a Kiev sta effettuando diverse prove evacuazione del personale e sta chiedendo a tutti gli italiani in Ucraina di lasciare il Paese, ma l'ambasciata resta aperta e pianamente operativa, perché vogliamo dare un segnale di vicinanza al popolo ucraino e crediamo nella diplomazia», ha aggiunto Di Maio. 


«È evidente che l'unica soluzione a questa crisi può essere una soluzione diplomatica e l'Italia sta lavorando in tal senso. Da più parti, sia quando sono stato a Mosca sia quando sono stato a Kiev, mi è stata data la piena disponibilità a trovare una soluzione diplomatica. Dialogo deve essere la parola d'ordine ma è anche chiaro che stiamo guardando alle operazioni militari russe con enorme preoccupazione», ha precisato il ministro degli Esteri.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top