Donna incinta rischia l’infarto, uno straordinario intervento salva lei e la bambina

È accaduto a Napoli. Mentre la mamma veniva operata al cuore, il feto continuava a vivere grazie a un sistema di circolazione extracorporea

di Redazione
1 febbraio 2020
19:39
I medici impegnati nell’intervento
I medici impegnati nell’intervento

Una donna con una massa nel cuore da rimuovere e una bambina in grembo di quattro mesi. Questo l'intervento che è stato eseguito al II Policlinico di Napoli dove le equipe impegnate sono riuscite a operare il cuore della donna, fermandolo quindi, ma garantendo che il cuore della bimba in grembo continuasse a battere grazie a un sistema di circolazione extracorporea.

 

L'intervento è stato eseguito - secondo quanto riferito dai sanitari del Policlinico - per la prima volta in Europa. «In altre occasioni simili - spiega infatti Emanuele Pilato, capo dell'equipe di cardiochirurghi - viene fatto nascere il bambino se è almeno di sette mesi e poi si opera la madre. Oppure si finisce con l'aborto. La mamma ha voluto tentare questo difficilissimo intervento che è andato bene». La donna e la figlia stanno bene, la bimba si chiamerà Vittoria.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio