Dpcm di Natale, Fontana: «19 e 20 dicembre rischiamo una nuova fuga dal Nord»

Il presidente della Regione Lombardia teme scene già viste come quelle della notte tra il 7 o l'8 marzo: «Attrezziamoci, più controlli in stazioni e aeroporti»

65
di Redazione
4 dicembre 2020
15:29
Attilio Fontana
Attilio Fontana

Il 19 e il 20 dicembre, ovvero l'ultimo week end in cui si può partire prima delle festività natalizie «rischiamo di rivivere quello che successe nella notte fra il 7 e l'8 marzo». Lo ha detto a Mattino5 il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, rispondendo alla domanda se teme una nuova 'fuga dal Nord'.


«Il rischio è proprio quello - ha sottolineato Fontana -. Proprio perché oggi possiamo prevederlo, dovremo cercare di attrezzarci perché ci sia particolare attenzione nelle stazioni, negli aeroporti e da tutti i luoghi da cui la gente potrebbe partire. Bisognerà parlare con le Prefetture e con le forze dell'ordine per evitare che si creino più danni che lasciare la libertà a tutti di circolare nel periodo natalizio».


guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio