Euro2020, preoccupa la variante Delta. Il governo inglese ai tifosi: «Non andate a Roma»

Il Viminale sta lavorando per rafforzare le verifiche in vista del quarto di finale tra Inghilterra e Ucraina. L'appello del sottosegretario britannico al Commercio: «Guardate la partita da casa»

24
30 giugno 2021
14:49

Potenziamento dei controlli agli aeroporti, alle stazioni e anche sulle principali arterie autostradali. Il Viminale, secondo quanto si apprende, sta lavorando ad un piano per rafforzare le verifiche in vista del quarto di finale degli Europei tra Inghilterra e Ucraina, che potrebbe portare sabato a Roma migliaia di tifosi.

Quarantena obbligatoria

L'ordinanza che prevede l'obbligo di tampone e la quarantena di 5 giorni per tutti coloro che arrivano dalla Gran Bretagna, fanno inoltre notare fonti qualificate, «verrà fatta rispettare alla lettera» e «non saranno concesse deroghe». Ma sta di fatto che alla partita mancano solo 4 gironi e dunque vi è il concreto rischio che migliaia di tifosi inglesi si presenteranno a Roma nonostante le restrizioni. 


Intanto il governo britannico ha invitato i tifosi inglesi ad evitare la trasferta di Roma.  All'indomani della vittoria sulla Germania, le autorità hanno voluto rafforzare il messaggio. «La nostra richiesta è di tifare la nazionale da casa, ed esultare davanti alla tv più forte che si può», ha dichiarato oggi Anne Marie Trevelyan, sottosegretaria al Commercio 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top