Fabrizio Curcio torna a capo della Protezione Civile: Draghi lo nomina per il dopo Borrelli

Per l'ingegnere non si tratta di una prima volta: era stato al vertice della Prociv nazionale dal 2015 al 2017, quando aveva lasciato per motivi personali

9
di Redazione
26 febbraio 2021
19:14
Fabrizio Curcio - foto Ansa
Fabrizio Curcio - foto Ansa

Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha nominato Fabrizio Curcio Capo Dipartimento della Protezione civile. Succede ad Angelo Borrelli, cui vanno – si legge in una nota di Palazzo Chigi - «i ringraziamenti per l’impegno profuso e il lavoro svolto in questi anni».

Classe 1966, per Curcio non si tratta di una prima volta: dal 2015 al 2017 è stato già a capo della Prociv nazionale. Nell’agosto del 2017 aveva dato le dimissioni per motivi personali e al suo posto era subentrato Borrelli, che oggi va a sostituire dopo la scadenza del mandato di quest’ultimo.


Durante la sua carriera, ha avuto modo di affrontare diverse situazioni di emergenza. In particolare, da funzionario del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, ha fatto parte della colonna mobile che si è occupata del dopo terremoto di Umbria e Marche del 1997. Ha inoltre coordinato i vigili del fuoco impegnati nel Giubileo del 2000 e nel vertice Russia-NATO del 2002 a Pratica di Mare.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top