Frana travolge un’auto in Valtellina, tre morti: c’è anche una bambina

Un altro piccolo, di 5 anni, è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Bergamo. La tragedia a Chiareggio: il veicolo è stato trascinato in un torrente

10
di Redazione
13 agosto 2020
07:00
Le vittime: Gian Luca Pasqualone e Silvia Brocca (foto da tgcom)
Le vittime: Gian Luca Pasqualone e Silvia Brocca (foto da tgcom)

Tre persone sono morte a causa di una frana staccatasi nel tardo pomeriggio di ieri a Chiareggio, in Valtellina.

Le vittime sono Gianluca Pasqualone, 45 anni, la moglie Silvia Brocca, 41 anni, e una bimba, figlia di un'altra coppia; tutti residenti nel Varesotto.

Nella stessa auto c'era un altro bambino, di 5 anni, figlio delle vittime, portato in codice rosso in elicottero al Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Altre persone coinvolte solo marginalmente si sono allontanate, mentre non è ancora noto - dicono ancora da Areu - se ci sono altre persone sotto la frana.

La valanga di detriti è piombata a valle all'imbocco dell'abitato di Chiareggio, località turistica in quota di Chiesa in Valmalenco (Sondrio), trascinando nel sottostante torrente l'auto. Nella zona, poco prima, si era abbattuto un violento temporale. Sul posto i Vigili del fuoco, ma anche volontari di Chiesa in Valmalenco e della caserma di Tresivio (Sondrio).

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio