Il mare ribolle

Fuga di gas dal Nord Stream, gli 007 russi: «Abbiamo prove del coinvolgimento dell’Occidente negli attacchi»

Secondo il capo dell'Svr, Sergey Naryshkini si «sta facendo di tutto per nascondere i veri autori e organizzatori di questo atto terroristico internazionale»

251
di Redazione
30 settembre 2022
11:29
La fuga di gas nel Mar Baltico
La fuga di gas nel Mar Baltico

La Russia ha "materiale" che indica il coinvolgimento dell'Occidente nelle esplosioni che hanno provocato una fuoriuscita di gas da Nord Stream 1 e 2.  Lo ha dichiarato il capo del servizio di intelligence estero di Mosca, citato dalla Tass.

«Abbiamo già alcuni materiali che indicano la pista occidentale nell'organizzazione e nell'attuazione dell'attacco terroristico» ai gasdotti Nord Stream 1 e Nord Stream 2, ha dichiarato il capo dell'Svr, Sergey Naryshkin. «A mio parere, l'Occidente sta facendo di tutto per nascondere i veri responsabili e organizzatori di questo attacco terroristico», ha aggiunto.


GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top